Parrocchia Fino del Monte

PARROCCHIA di FINO del MONTE (BG)
MENU - Parrocchia Fino del Monte
Vai ai contenuti
Calendario settimanale

LA SANTA MESSA DEL SABATO SERA E' TRASMESSA DA Antenna2 TV     (can 88)

Gli avvisi della settimana ...
MAG
2
DOMENICA
CELEBRAZIONE  DELL’OLIO  DEGLI  AMMALATI

Ore 09,15:   Catechesi
per i ragazzi di 2^elementare – 1^ e 2^ media

Ore 10,30:  S. Messa
per tutta la comunità

Ore 20,30:  S. Messa
per Oprandi Matteo

MAG
3
LUNEDI

Ore 08,30:  S. Messa  
per Popper Paola, Vincenzi Vincenzo e Carmen

Ore 20,30: incontro
gruppo “ La Casa”

In settimana: visita agli ammalati con la S. Comunione

MAG
4
MARTEDI

Ore 08,30:  S. Messa
per Poloni Pasquale (a un mese dalla morte) / Scandella Teresa

Pomeriggio  
Nel pomeriggio: pulizia della chiesa (gr. piazza Olmo)

Ore 20,30:  Incontro
della redazione del periodico “Tessere”

MAG
5
MERCOLEDI

Ore 17,30:  S. Messa





MAG
6
GIOVEDI

Ore 20,00:  Preghiera
Preghiera mariana del  S. Rosario

Ore 20,30:  S. Messa
in onore di Maria Santissima
Invito in modo particolare le famiglie della zona di Poerza, Aprico e Bì e Cardas

MAG
7
VENERDI

Ore 15,00:  Adorazione
esposizione del Santissimo S.  e recita della coroncina alla Divina Misericordia, segue l’adorazione personale

Ore 17,00:  Vespro
canto del Vespro e delle litanie al S. Cuore – Benedizione eucaristica

Ore 17,30:  S. Messa
per Scandella Luigi e Maria (legato)

MAG
8
SABATO

Ore 18,00:  S. Messa
per Bellini Giovanni


MAG
9
DOMENICA

Ore 09,15:   Catechesi
per i ragazzi di 3^ - 4^ - 5^ elementare

Ore 10,30:  S. Messa
per tutta la comunità

Ore 20,30:  S. Messa
per Benzoni Giacomina


VI RICORDO ALCUNI APPUNTAMENTI IMPORTANTI
PER LA CELEBRAZIONE DEI SACRAMENTI DI INIZIAZIONE CRISTIANA

Dopo aver parlato con i preti dell’unità pastorale e con i genitori celebreremo:

LE PRIME CONFESSIONI: sabato 29 maggio alle ore 16,00
LA MESSA DI PRIMA COMUNIONE: domenica 6 giugno (solennità del Corpus Domini) alle ore 10,30
LE CRESIME: domenica 13 giugno alle ore 10,30


IL SALVAORATORIO


Ogni prima domencia del mese ci sarà questa raccolta. Pochi
spiccioli, ma messi insieme, possiamo andare incontro alle spese ordinarie dell’oratorio. Il
poco di molti, fa molto per tutti. In chiesa troverete un contenitori, se vorrete partecipare a
questo gesto di attenzione per l’oratorio.

Le  notizie  delle  settimane  precedenti

Lo scorso mese di Marzo con il salvaoratorio abbiamo raccolto 125 ,00
Ho mandato ai fratelli cristiani in terra santa 500,00 € (raccolti durante la quaresima)
Non ho fatto a tempo a dire che le 4 piante sul sagrato della chiesa erano da cambiare,
perché appassite, e qualcuno ha provveduto a sue spese a sostituirle ancora più belle
di quelle di prima.
Sono in attesa delle scatoline dei nostri ragazzi e delle famiglie per le missioni diocesane
per poi mandare un controbuto da parte della comunità.

Grazie !
LA CORONCINA DELLA DIVINA MISERICORDIA

Promesse di Gesù Misericordioso a Suor Faustina Kowalska «Concederò grazie senza numero a chi reciterà questa corona. Se recitata accanto a un morente non sarò giusto giudice ma Salvatore». Io do all'umanità un vaso col quale potrà andare ad attingere le grazie alla sorgente della Misericordia: questo vaso è l'immagine con questa iscrizione: "Gesù, io confido in Te!”. La sorgente della Mia Misericordia è stata aperta dal colpo di lancia sulla Croce, per tutte le Anime. Non ne ho esclusa nessuna. L'umanità non troverà né tranquillità né pace finché non si rivolgerà alla Mia Misericordia. Dì all'umanità sofferente che si rifugi nel Mio Cuore Misericordioso, ed Io la ricolmerò di pace. Desidero che la prima domenica dopo Pasqua sia la Festa della Mia Misericordia. Desidero che questa Festa si celebri solennemente in tutta la Chiesa».





Corona alla Divina Misericordia
Si usi una normale corona del Rosario:
Segno della Croce
Padre Nostro
Ave Maria
Simbolo degli Apostoli (o Credo)

Su ogni grano maggiore del Rosario, in luogo del consueto Padre Nostro, si dica:
Eterno Padre, Ti offro il Corpo e il Sangue, l’anima e la Divinità del Tuo dilettissimo Figlio e Signore nostro Gesù Cristo,
in espiazione dei nostri peccati e di quelli del mondo intero.

Su ogni grano minore, in luogo dell'Ave Maria, si dica:
Per la Sua dolorosa Passione, abbi misericordia di noi e del mondo intero.

Alla fine della corona si ripeta per tre volte:
Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, abbi pietà di noi e del mondo intero.

O Sangue e Acqua, che scaturisti dal Cuore di Gesù come sorgente di misericordia per noi, confido in Te! Gesù, confido in Te !

LO SCAMBIO DELLA PACE ORA SI FARÀ GUARDANDOSI NEGLI OCCHI
NOTA ESPLICATICVA DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA (CEI)
SUL SEGNO – DONO DELLA PACE

Scambiatevi il dono della pace. È la formula che nel nuovo Messale ha sostituito la vecchia espressione: scambiatevi un segno di pace.
Ma da quando è scoppiata l’emergenza Covid, in molte parrocchie non lo si dice più.
Per ridurre al minimo i contagi si preferisce soprassedere, evitare ogni contatto.
Inutile dire che non potersi sfiorare, non esprimere anche con un piccolo segno concreto la volontà di creare comunione è un impoverimento.

Il Comunicato finale dell’ultimo Consiglio permanente sottolinea infatti che i vescovi italiani hanno deciso, a partire da domenica 14 febbraio
«di ripristinare un gesto con il quale ci si scambia il dono della pace ». E visto che non sembra opportuno sostituire la stretta di mano o l’abbraccio con
il toccarsi con i gomiti
«può essere sufficiente e più significativo guardarsi negli occhi e augurarsi il dono della pace, accompagnandolo con un semplice inchino del capo».

Un gesto importante dunque, ma da vivere bene.
Ricordando che non è la nostra pace che vogliano condividere ma – spiega il testo vaticano –
«la pace che sgorga dalla Pasqua di Cristo».


CURIA DIOCESANA:

Piazza  Duomo 5
24129   Bergamo
Tel.  035 / 278111   
Fax  035 / 278250

ORARI di APERTURA:
Lunedì  -  Venerdì
h. 09.00 - 12.30
Torna ai contenuti