Rosario - Parrocchia Fino del Monte

Menu
Vai ai contenuti
Il Santo Rosario
il Rosario :

Il Rosario è  nato come preghiera semplice adatta alle esigenze della preghiera popolare. E'  composto dalle preghiere più comuni che tutti sanno (o dovrebbero sapere). Poi con il tempo si è arrichito della Parola di Dio e della contemplazione  dei misteri della vita e della salvezza diventando un punto di riferimento importante per la spiritualità:

Come si recita il Rosario
Per dire il Rosario si segue questa sequenza:

  • Segno della Croce
  • Invocazione a Dio
  • Gloria al Padre
  • Credo.
  • 1 Padre Nostro, 3 Ave Maria, 1 Gloria al Padre

Si enuncia il mistero e la meditazione del mistero, poi si recitano in sequenza:

  • Padre Nostro
  • 10 Ave Maria
  • 1 Gloria al Padre
  • Preghiera di Fatima e Invocazione a Maria Regina della Pace

Al termine della sequenza dei misteri si recita
  • Salve Regina
  • 1 Padre Nostro, 1 Ave Maria e 1 Gloria al Padre secondo le intenzioni del Santo Padre e per l’acquisto delle Sante Indulgenze
  • Litanie Lauretane


I Misteri del S. Rosario:

La recita del rosario è composto di 20 misteri, detti anche decine. Prima del 2002 erano 15, poi per volere di Papa Giovanni Paolo II sono diventati 20. Questo momento di raccoglimento è diviso in 4 parti distinte, ognuna della quali corrisponde ad una corona del rosario, che a sua volta è composta da cinque decine. Si possono pregare anche separatamente, dividendole in diversi momenti della giornata. La recita del santo rosario, quindi, è così suddivisa:

prima parte:       cinque  Misteri  Gaudiosi detti misteri della gioia
seconda parte:   cinque  Misteri  Luminosi detti misteri della luce
terza parte:        cinque  Misteri  Dolorosi detti misteri del dolore
quarta parte:      cinque  Misteri  Gloriosi detti misteri della gloria
 
Se si prega una sola corona al giorno, solitamente si recitano i Misteri Gaudiosi il lunedì e il sabato, i Misteri Luminosi il giovedì, i Misteri Dolorosi il martedì e il venerdì e i Misteri Gloriosi il mercoledì e la domenica. Se, invece, si intende recitare il rosario intero in una sola giornata, sia in momenti separati che in un unico momento, si pregano tutte le 20 decine.

I Misteri che si contemplano nella recita del rosario, sono:



Misteri Gaudiosi
  • l’Annunciazione dell’Angelo Gabriele a Maria;
  • la visita di Maria alla cugina Elisabetta;
  • la nascita di Gesù;
  • la presentazione di Gesù al Tempio;
  • il ritrovamento di Gesù al Tempio;

Misteri Luminosi
  • il battesimo di Gesù al fiume Giordano;
  • le nozze di Cana;
  • l’annuncio del Regno di Dio;
  • la trasfigurazione di Gesù;
  • l’istituzione del sacremo dell’Eucarestia;


Misteri Dolorosi
  • l’agonia di Gesù nell’orto degli ulivi;
  • la flagellazione di Gesù;
  • l’incoronazione di spine;
  • Gesù porta la croce;
  • Gesù sulla croce e la morte;

Misteri Gloriosi
  • la resurrezione di Gesù;
  • l’ascensione di Cristo al cielo;
  • la discesa dello Spirito Santo sugli Apostoli;
  • l’assunzione di Maria al cielo;
  • l’incorazione di Maria:

Diocesi di Bergamo
Curia Diocesana
Piazza Duomo 5
24129 Bergamo
tel. 035/278.111
fax: 035/278.250
Torna ai contenuti