Parrocchia Fino del Monte

Parrocchia di Fino del Monte (BG)
Vai ai contenuti
  Aiutiamo gli altri

LA FIRMA PER L’8 X1000 E' INNANZITUTTO UNA SCELTA :
LA TUA

La scelta di destinare a chi preferisci una quota (pari all'8xmille) del gettito complessivo che lo Stato riceve dall'Irpef. Non è una tassa in più solo l'opportunità  di sostenere chi decidi tu durante la dichiarazione dei redditi. Non ti costa niente, ma è  un piccolo gesto che può fare la differenza.

Grazie alla firma di milioni di persone che decidono
di destinare l’8xmille alla Chiesa cattolica, sosteniamo oltre 8.000 Progetti l’anno.

    
    
Associazione Don Giuseppe Zilli
Chi volesse intervenire a favore di questo caso e di altre attività benefiche e culturali, che non possono essere segnalate singolarmente, mandi le sue offerte tramite:

  • - c/c postale n. 14365209,  intestato : Associazione don Giuseppe Zilli Onlus - Il caso della settimana        Via Giotto 36  20145 Milano;

  • - bonifico bancario a Banca Popolare Etica,  Iban:    IT 54 L 05018 01600 0000 1177 0658;
  • - carta di credito sul sito: www.famigliacristiana.it/donzilli    all’Associazione don Giuseppe Zilli Onlus;

per ulteriori modalità contattare il numero di telefono 02/48.01.20.40 o scrivere a  donzilli@stpauls.it

Tutte le offerte vengono devolute in beneficenza, per fini propri dell’Associazione, in base alle indicazioni dei contribuenti e alle reali necessità, accuratamente controllate, dei casi proposti. Le richieste di aiuto, documentate, devono essere presentate per iscritto all’Associazione don Giuseppe Zilli - Via Giotto 36 - 20145 Milano - tel. 02/48.01.20.40. La pubblicazione viene decisa solo dopo i necessari riscontri. L'Associazione don Giuseppe Zilli è un ente non profit e, più precisamente, una Onlus. Il suo scopo primario è quello di aiutare le famiglie in difficoltà. Sostenere la sua attività benefica permette di usufruire di benefici fiscali.



UNA GRANDE RETE A DISPOSIZIONE DEI PIU' POVERI

Combattiamo lo spreco e recuperiamo il cibo ancora buono. Redistribuiamo il cibo ancora buono dandogli di nuovo valore.
Con il Messaggio per la III Giornata mondiale dei poveri, Papa Francesco ci aiuta ricordandoci che:

“ I poveri acquistano speranza vera quando riconoscono nel nostro sacrificio un atto di amore gratuito ... Certo, i poveri si avvicinano a noi anche perchè stiamo distribuendo loro il cibo, ma ciò di cui hanno veramente bisogno va oltre il piatto caldo o il panino che offriamo. I poveri hanno bisogno delle nostre mani per essere risollevati, dei nostri cuori per sentire di nuovo il calore dell’affetto, della nostra presenza per superare la solitudine. Hanno bisogno di amore, semplicemente. ... Per un giorno lasciamo in disparte le statistiche; i poveri non sono numeri a cui appellarsi per vantare opere e progetti. I poveri sono persone a cui andare incontro”.


CURIA DIOCESANA:

Piazza Duomo 5 24129   Bergamo
Tel.  035/278.111   Fax: 035/278.250

ORARI di APERTURA:
Lunedì - Venerdì
h. 09.00 - 12.30
Created by Gripi01
Torna ai contenuti