Parrocchia Fino del Monte

Parrocchia di Fino del Monte (BG)
Vai ai contenuti
      La Voce ...    

da   "Tino"  n°  401   del   24 Maggio 2020

Cara la mia gente,

è mia intenzione e grande desiderio, durante questo mese di Giugno, mese dedicato al sacro Cuore di Gesù, ricordare con affetto i fratelli e le sorelle che non abbiamo potuto salutare comunitariamente con la celebrazione dei funerali, a causa della Pandemia. Il lunedì, il mercoledì e il venerdì alle ore 20,00 in chiesa parrocchiale. Al termine della celebrazione , solo con i parenti stretti, scenderemo al cimitero per deporre sulla tomba un segno di resurrezione. Invito la comunità a vivere con intensità queste serate. Sarà un modo per stringerci alla famiglia dei defunti e far sentire loro tutto il nostro affetto, oltre che pregare e suffragare i nostri cari che ci hanno lasciato.

Don Mauro

da   "Tino"  n°  400   del   24 Maggio 2020

Cara la mia gente,

Bentornati! E’ per me una grande gioia, già assaporata in settimana durante le celebrazioni feriali, poter condividere con voi la preghiera, sentendoci “un cuor solo e un’anima sola”: uniti col cuore e nel corpo. Si! Perché la fede che ci accomuna non è solo spirito, ma anche corpo con tutto quello che esso comporta. Del resto Dio si è fatto corpo, si è fatto uomo, si è fatto storia ed è grazie a questa dimensione che possiamo incontrare Dio.
E allora: buona ripresa del nostro cammino, non di fede, perché questo non si è interrotto, ma di quello che ci permette di celebrare la fede e di sentirci famiglia e comunità orante.
Concedetemi di ricordarvi di essere attenti, obbedienti, e intelligenti, nel seguire le normative in atto, anche per le funzioni religiose: dal numero dei posti assegnati in chiesa, agli spostamenti, alla modalità di ricevere l’eucarestia e nel momento dell’uscita. un pizzico di pazienza e il buon senso. Mi auguro che nessuno regioni dicendo” Tanto uno in più non cambia niente, o se mi sposto qua e là che male faccio”. Ripeto, mi appello al vostro buon senso.
Ringrazio di cuore Antenna2 che in queste settimane ha compiuto un servizio davvero prezioso, portando nelle nostre case le “nostre” celebrazioni. Servizio che continuerà anche questa settimana, oltre alla celebrazione del sabato sera, seguita davvero da tanti amici. Anch’io ho fatto tesoro di questo strumento, partecipando a vari momenti di preghiera: la messa mattutina del papa, il rosario da Lourdes, i vari momenti di preghiera del nostro vescovo. Uno strumento che permane utile per le persone anziane, ammalate o per chi è impossibilitato ad uscire di casa. Nello stesso tempo ricordo che è un conto guardare un pranzo alla televisione e un altro è parteciparvi oppure incontrare un amico in video chiamata e incontralo di persona. Lo ricordo perché qualcuno (e non delle persone che citavo poc’anzi), in battuta mi dice: “Così comoda la Messa dal divano mentre puoi anche bere qualcosa mentre la segui… e coccolare il cane…”. Appunto spero sia solo una battuta. Quindi vi aspetto, dal vivo, più gioiosi che mai.
Stiamo riflettendo sulla celebrazione dei sacramenti che avremmo dovuto celebrare nel tempo pasquale: battesimi, prime confessioni, prime comunioni , cresime… insieme all’equipe dell’unità pastorale, valuteremo e appena riusciremo ad arrivare ad una scelta comune e condivisa sarà mio compito comunicarvelo.
Nel mese di Giugno avremo modo di ricordare i fratelli e le sorelle che ci hanno lasciato in queste settimane e ai quali non abbiamo potuto celebrare il funerale e salutarli come comunità cristiana. Settimana prossima vi presenterò il calendario di queste celebrazioni.
Il cantiere è sempre aperto:
vi comunico che l’altare di san Rocco, restaurato più di un anno fa, è stato completato nel suo splendore anche con le due statue di santi (san Rocco e san Carlo Borromeo) trafugate nel 2003. Non sono naturalmente le originali, ma dalle fotografie che siamo riusciti a dare ai restauratori, vi assicuro che sono molto, molto somiglianti.
In oratorio sono stati ultimati dei lavori di sistemazione degli spogliatoi (abbiamo dovuto cambiare la caldaia, aggiungere due termoconvettori in più, tinteggiatura e arredi) e si è provveduto al rifacimento di tutto il campo di calcio (nuovo manto in erba sintetica, cambio delle porte e della rete di recinzione). Ci aspettano altri lavori di straordinaria manutenzione, ma concedetemi prima di parlarne e di consultarmi con il consiglio degli affari economici e con il consiglio pastorale quando ci si potrà incontrare.
Sulle attività estive: CRE, campi scuola, mareADO, i tre giorni all’oratorio e… per ora c’è un enorme punto di domanda. A breve, noi preti incontreremo i sindaci e vedremo che cosa si potrà mettere in atto, nel massimo adempimento delle normative che ci sono state date per la tutela della propria e della salute altrui.
Buona settimana!

Don Mauro




CURIA DIOCESANA:

Piazza Duomo 5 24129   Bergamo
Tel.  035/278.111   Fax: 035/278.250

ORARI di APERTURA:
Lunedì - Venerdì
h. 09.00 - 12.30
Created by Gripi01
Torna ai contenuti